Notizie
28

l report urbano fiaip prevede ulteriore stagnazione nel 1º semestre

la fiaip, federazione italiana agenti immobiliari professionali, ha presentato il suo rapporto immobiliare che fotografa 14 città italiane. a fronte di un deciso calo delle compravendite, dei prezzi e delle erogazioni di mutui, cresce il numero degli affitti. ma secondo gli agenti immobiliari a fine 2012 ci sarà una ripresa

il rapporto urbano fiaip descrive un mercato ai limiti della stagnazione, con prezzi in calo (- 6,98% le abitazioni, -9,09% i negozi, - 10,64% gli uffici, - 9,85% i capannoni) e una nuova contrazione del numero di compravendite rispetto all’anno precedente (- 5,94% le abitazioni, - 10,84% i negozi, - 11,07% gli uffici, - 10,30% i capannoni)

dal report 2011 fiaip si evidenzia una diminuzione generale dei prezzi per le abitazioni in tutte le città, fatta eccezione per torino (+3,75%), in controtendenza. il primo premio per la diminuzione dei prezzi degli immobili residenziali va a bergamo con la punta massima rilevata nella città lombarda del -13,57%. i restanti cali spaziano tra il -3,75% di siena ed il -11,67% di palermo, passando tra -5% di cagliari, -6% di genova, -6,5% di napoli, -7,13% di bologna, -7,5% di firenze, - 8% di roma, -8,33% di avellino, - 8,75% di salerno, - 10% di milano e – 10,86% di venezia

prospettive

secondo il report: "il difficile incontro tra domanda ed offerta, già riscontrato nel 2011, produrrà una stagnazione nel numero delle compravendite, almeno per il primo semestre 2012.  si segnala inoltre come l’incognita sull’applicazione delle aliquote imu da parte dei comuni, e la possibilità dell’ introduzione di un eventuale ulteriore tassa patrimoniale influenzerà il mercato e porterà gli investitori e le famiglie italiane su posizioni attendiste, ove il quadro economico europeo non dovesse stabilizzarsi entro il mese di giugno"

 "il primo semestre del 2012 sarà caratterizzato da una stagnazione del volume degli scambi e da una continua pressione ribassista. i potenziali acquirenti resteranno in parte alla finestra ed in parte attenderanno tempi migliori riversandosi, momentaneamente, sul mercato degli affitti"

soltanto nel secondo semestre, a condizione che siano state metabolizzate le politiche fiscali domestiche e sia migliorata la governance economica dell’eurozona, affinché gli istituti di credito possano riversare parte della ritrovata liquidità a favore delle attività produttive e delle famiglie, il mercato riprenderà a funzionare anche perché sarà il maggior tasso di inflazione a sbloccare chi aveva già programmato di investire nel mattone

dunque secondo fiaip una grave stagnazione nel primo semestre produrra uno sblocco, su prezzi più bassi, nel secondo. sempre che l'europa faccia il suo dovere

Azioni: E-mail | Permalink |

AGENZIA SPADONI DI SPADONI A. E FERRARA A. S.N.C.
Via Buggianese, 3/5 Ponte Buggianese - 51019 (PT)
P.IVA - C.Fisc. 01948090475
iscritta al repertorio economico amministrativo n. PT-193377

Copyright 2012 by Spadoni Compravendita   |  Privacy  |   Condizioni d'usoPowered by CodePoint Srl